Tiranno tu sei che scandisci le ore fatali
e cancelli bellezza e illusioni;
tu spingi ogni cosa al declino:
le rughe sul viso ormai chino,
il sole a ponente che muore.
Tiranno tu sei dell’Amore
che separi chi s’ama
e impunito per sempre tu resti.