Io sono l’onda che ti sciacqua,
che muta l’impeto in risacca,
che t’accarezza con la schiuma.
Sono la luna che rischiara la tua pelle,
sono pioggia che ti penetra dentro.

ultima modifica: 2013-12-20T15:00:07+01:00da vitosurmonte
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento